Il carbonio o meglio il titanio è la base di tutto!

In questa sezione del forum è possibile postare tutto quello che ci rallegra, che sia musicale o anche di altra natura, una sorta di Coffee Break :)

Moderatori: Michele Lupi, Marco Muttinelli, stefano bartoli, Capo_oro

Avatar utente

Autore dell’argomento
stefano bartoli
Mod
Mod
Messaggi: 2732
Thanks ricevuti: 460

Il carbonio o meglio il titanio è la base di tutto!

Messaggioda stefano bartoli » 08/06/2021, 17:01

Erano anni che Guerrando passava le nottate tra forums, social dedicati e negozi e commerce.
Guerrando, classe 1970, impiegato con la pancia e le gambe da fringuello come chiunque passi la vita tra la scrivania ed il take away del centro commerciale.
Sapeva tutto di biciclette Guerrando, vi dirò che ne sapeva più del Pantani,d'altronde ci passava le nottate a sbirciare, confrontare, dibattere ma il fisico no, quello non lo curava. Poi con la moglie, i figlioli, la suocera ed il cane, come cacchio fai...
Dibatteva sui tipi di cambio, i rapporti, i tubolari, la geometria del telaio ed il materiale, dal carbonio, oramai roba da principianti campagnoli, lui invece, aveva finalmente scoperto il titanio!!! Apriti cielo.
Così, dopo anni di ristrettezze e di piccoli furti (La classica cresta alla spesa) era riuscito a raggranellare un discreto gruzzolo.
Si reca quindi al negozio adatto, quello dove tutti gli hobbysti vanno a frantumare i cabasisi ai commessi il sabato mattina, giorno libero dell'impiegato. Passano diversi mesi prima che Baldo, il commesso stremato lo metta finalmente alle strette "Insomma Guerrando, si fa questo acquisto, si o no? Guarda che mi è appena arrivato un modello che è stato progettato con le più moderne tecnologie ma hanno voluto cercà al contempo unlook vintage, ah è in titanio eh. Pensa me l'ha appena ordinata anche il Matteo Tosatto!!!"

Guerrando non capisce più una sega, il buon senso è andato a farsi fottere, pare un quindicenne che ha appena scoperto un filmino della Teresa Orlowsky. Farfuglia, rimugina, cerca disperatamente l'ultimo bagliore di sanità mentale ma oramai è perduto. Già si vede scalare il Corno alle Scale come acqua fresca.

E' una merda Baldo, lo vede benissimo com'è Guerrando, pancia e gambe da fringuello che gli andrebbe bene anche la bici Graziella pe principià, ma gli affari sono affari caro mio.

"Allora Guerrando, me n'è rimasta una sola, che si fa, la prendi tu? Guarda che se seguiti a pensare va a finire che tra mezz'ora entra un super professionista e la prende al volo..."

"Ma si dai, fammi un prezzaccio però eh. Madonna, come farò a dirlo alla famiglia...ottomila euro...Ma d'altra parte sono anni che tiro la carretta e non mi tolgo uno sfizio. Ora lo vedi, appena la porto a casa, gli faccio le foto e le spargo come rena, sui forums, sui social, dappertutto, la devono vedè tutti!!!
Oh, Baldo, la pago cash ma voglio tu mi regali pantaloncini, scarpe e maglietta come quelle dei campioni, il cencino per lustrarla e poi, se ce l'hai, anche il caschetto in titanio come ho visto al giro d'Italia!!!"

"Caschetto in titanio? Ma dove tu l'hai visto! Non esiste!"

"Ah no? Bah, strano, ora controllo perchè sui forums di ciclisti qualcuno ne parlava..."

Povero Guerrando, rapinato a mani basse come fosse un decerebrato, domenica prossima tenterà la collinetta vicino casa, con gli amici del circolo "Amatori Attempati ma Resilienti" chi sa se supererà quella maledetta salita del 3% e se lo farà, chi sa se sarà grazie al titanio...Ma se andasse male, potrà sempre seguità a ragionà in rete, ne sa una cifra di bici.

Studiamo, maremma velenosa. Non facciamo come Guerrando.


Benvenuti nel disagio

Torna a “L'ANGOLO DEL BUONUMORE E CAZZEGGIO”

Chi c’è in linea

Nessun utente e 4 ospiti