silent brass yamaha vs mute tube thomann

Accessori, sordine, appesantitori ed accessori vari.

Moderatori: Michele Lupi, stefano bartoli, Capo_oro, Marco Muttinelli

Avatar utente

Autore dell’argomento
Max
Member
Member
Messaggi: 16
Thanks dati: 11
Thanks ricevuti: 1

silent brass yamaha vs mute tube thomann

Messaggioda Max » 06/04/2021, 16:35

Salve a tutti,
volevo chiedere se qualcuno di voi conosce in concreto il mute tube della Thomann. Non potendolo provare, mi chiedevo la differenza tra i due sistemi in fatto di abbattimento acustico. Io ho una silent brass yamaha (versione vecchia), ma non ho un misuratore di db e non so quanto rumore abbate. A quanto si legge dalla scheda tecnica della Mute Tube Thomann invece, l'abbattimento può arrivare fino a 25/30 db (da 85-90 a 55-60). Qualcuno mi sa dire quanti db riesce ad abbattere la silent brass? Per avere un confronto tra le due: sono molto affascinato dalle promesse del Mute Tube, ma non riesco a farmi un'idea precisa.
Grazie a chi mi potrà rispondere




siber
Member
Member
Messaggi: 41
Thanks dati: 3
Thanks ricevuti: 11

Re: silent brass yamaha vs mute tube thomann

Messaggioda siber » 06/04/2021, 18:03

Ciao a tutti.
Se può essere utile la mia esperienza con le Yamaha, vecchia e nuova versione possedute, sono molto efficienti in termini di attenuazione, al punto che nella stanza accanto non di sente praticamente nulla, l'ultima versione è stata rimpicciolita, molto migliorata nella parte elettronica con un suono ricostruito molto reale.
Le usavo quasi sempre senza la centralina, ci avevo fatto l'abitudine.
Per quanto riguarda l'emissione, l'effetto tappo è leggermente presente, a livello delle concorrenti tipo Best Brass (che posseggo ora) e a lungo andare, un uso esagerato potrebbe portare a derive d'emissione e intonazione, in entrambe l'ho notato soprattutto nel registro basso.
Prove fatte in casa con un cilindro di spugna fonoassorbente stile Mute Tube Thoman, si sono rilevate ok, come suonare nell'armadio, ma il livello sonoro è udibilmente più alto, a favore però di un'emissione molto migliore.
Spero di esserti stato utile.

Buona Serata.


Trombe: Bach 72G, Getzen 300.
Flicorno: Bach 183S
Imboccature: Schilke 13A4a, 13C4.

Avatar utente

Autore dell’argomento
Max
Member
Member
Messaggi: 16
Thanks dati: 11
Thanks ricevuti: 1

Re: silent brass yamaha vs mute tube thomann

Messaggioda Max » 07/04/2021, 16:06

Grazie Siber.
Il fatto è che, prima di acquistare un Mute Tube, vorrei cercare di rendermi conto al meglio (per quanto possibile). Comunque ogni contributo è prezioso! : Thumbup :



Avatar utente

yanez
Member
Member
Messaggi: 79
Thanks dati: 7
Thanks ricevuti: 8

Re: silent brass yamaha vs mute tube thomann

Messaggioda yanez » 08/04/2021, 10:50

Confermo quanto detto da Siber, entrambi hanno pro e contro. Poi dipende cosa cerchi come abbattimento del suono.
La sordina elettronica, io ho una best brass, è quasi muta, direi oltre il 90% ma ha effetto tappo e problemi di intonazione.
Anch'io mi sono costruito qualcosa come il mute tube (l'originale ha un costo abbastanza alto...) usando uno scatolone profondo imbottito di gommapiuma e stracci appesi dentro. L'abbattimento è di circa la metà ma suoni a campana aperta. Sei un po' vincolato alla posizione ma vabbè...



Avatar utente

stefano bartoli
Mod
Mod
Messaggi: 2442
Thanks ricevuti: 440

Re: silent brass yamaha vs mute tube thomann

Messaggioda stefano bartoli » 08/04/2021, 12:20

Personalmente non ho mai amato le silent, me ne ha ragalata una un caro amico anni fa. Una Yamaha vecchio modello e devo dire che si, abbatte tantissimo ma tappa di brutto, francamente non la sopporto, se la uso con la cuffia è addirittura imbarazzante la bruttezza del suono, mentre non mi da nessun problema di intonazione ma questo è un altro discorso...
Uso molta aria e qualsiasi sordina alla fine mi da fastidio, per cui ne ho molte ma giacciono sullo scaffale "mute" Dovrei svenderle ma non mi decido mai.
I sistemi di abbattimento senza una significativa retro pressione aggiunta sono molti, ognuno se ne può inventare e costruire con poca spesa ed un po di fantasia.
L'armadio con i cappotti, il tubo o la scatola con spugna a celle aperte, un asciugamano da bagno appeso sulla campana, un cappello di tessuto pesante appeso alla campana e via e via
Certamente tutto dipende da quanti DB abbiamo bisogno di abbattere e questo ha a che fare con i condomini...Ma certo, una regola pare ineluttabile: più devi abbattere, più andrai incontro a retro pressione, almeno per mia esperienza.
Ma in ogni caso, i sistemi tipo scatole e pannelli fono assorbenti che abbiano una struttura, vengono spesso venduti a cifre talvolta imbarazzanti, penso quindi che un intelligente "fai da te" possa essere spesso salvifico, anche per il portafoglio...
Non possiamo nemmeno tralasciare il fatto che studiare con dispositivi che alterino significativamente sia la retro pressione sia il timbro, non è una cosa sana, soprattutto per i principianti che devono ancora "costruirsi" un suono...E' roba da prendere con le molle e per quanto vedo, di annunci eclatanti ce ne sono parecchi ma alla fine, tutte tappano, tutte influenzano il timbro e qualcuna, pure l'intonazione, mi pare poter dire.


Benvenuti nel disagio

Avatar utente

Autore dell’argomento
Max
Member
Member
Messaggi: 16
Thanks dati: 11
Thanks ricevuti: 1

Re: silent brass yamaha vs mute tube thomann

Messaggioda Max » 08/04/2021, 14:04

Stefano Bartoli sì condivido.
Prima cercherò comunque di realizzare qualcosa di artigianale e valutarne l'efficacia. L'abbattimento della mute tube sembra molto buono a dire il vero - ma dai video è difficilmente immaginabile l'effetto reale. Le misurazioni rese note parlano di 25-30 db di abbattimento. Il problema è il condominio infatti. Anche io per molto tempo ho usato le sordine ma a lungo andare sono fastidiose e dannose. Inoltre anche l'orecchio vuole la sua parte: avvicinarsi al suono reale è una necessità non a lungo dilazionabile.



Avatar utente

stefano bartoli
Mod
Mod
Messaggi: 2442
Thanks ricevuti: 440

Re: silent brass yamaha vs mute tube thomann

Messaggioda stefano bartoli » 08/04/2021, 15:37

Non conosco i tuoi condomini Max ma ti dico come mi muovo io. Mi presento (se ho appena traslocato) e faccio presente che la tromba è il mio lavoro, poi stabilisco degli orari (ragionevoli per tutti) che vanno circa dalle 10.00 alle 12,30 e dalle 15.30 alle 18.00. Cerco di evitare le ore nelle quali alcuni anziani si coricano dopo pranzo e cerco parimenti di suonare quando le persone sono al lavoro.
Se poi si lamentano lo stesso, un po uso la sordina e se si lamentano ancora li invito ad andare dall'amministratore o dai vigili ed in quel caso, per legge ho ragione io.Premetto che adesso suono il minimo necessario con la tromba e sto parte del tempo in cuffia al pianoforte ma quando ero all'inizio e poi sotto esami del conservatorio, suonavo la tromba anche 8 ore al giorno e l'ho fatto per molti anni. Però all'epoca stavo in un seminterrato bunker da dove non usciva un decibel nemmeno se volevi. Ci suonavo addirittura la batteria, pensa un po...


Benvenuti nel disagio


NERO
Starter
Starter
Messaggi: 128
Thanks dati: 4
Thanks ricevuti: 16

Re: silent brass yamaha vs mute tube thomann

Messaggioda NERO » 08/04/2021, 17:22

Su mute tube. Mi sa che con una 50 di euro puoi fare anche di meglio.. io ci stavo pensando. Sarà un anno che suono poco e con la sordina per lo più.





Torna a “SORDINE ED ALTRI ACCESSORI”

Chi c’è in linea

Nessun utente e 3 ospiti